Apple Magic Mouse – Recensione

IMG_6711

Recensione

Un accessorio che non deve assolutamente sulla scrivania di un bravo Mac User è sicuramente il Magic Mouse di Apple, un dispositivo versatile dalle alte potenzialità. Sin dall’apertura della sua confezione si possono apprezzare gli ottimi materiali utilizzati per la sua costruzione. Alluminio satinato per la base e policarbonato lucido per la parte superiore. Il logo della Mela è presente in entrambe le parti, anche se a mio parere ne sarebbe bastato uno. L’unico motivo che mi spinge a pensare la scelta del secondo logo è perché quello sulla base è stampato sullo slot per le batterie, quindi rimovibile.

Nella base troviamo il motore di tracciamento laser, del quale sono rimasto particolarmente colpito per l’elevata sensibilità. Lo si può usare davvero su tutto e funzionerà sempre perfettamente, senza il bisogno di scomodi tappetini. Ma, l’elemento chiave di questo mouse è la nuova tecnologia multi-touch con supporto per le gesture. Apple nella sua realizzazione ha voluto ricostruire la medesima esperienza di uso del Trackpad, in modo da riprodurne la stessa qualità. Le gesture, impostabili direttamente dalle Preferenze di Sistema del Mac, permettono di svolgere diverse funzioni, come muoversi da una pagina Safari all’altra, zoommare, sfogliare le pagine o le foto e tanto altro ancora.

Il collegamento al Mac avviene tramite Bluetooth e a parte la prima connessione, l’abbinamento viene eseguito in pochi istanti. Se siete possessori di un iMac e utilizzate già la tastiera wireless, l’esperienza di utilizzo è delle migliori. Magic Mouse può essere acquistato sull’Apple Store al prezzo di 69 euro con consegna stimata di 2 giorni lavorativi o su Amazon in sconto a 64 euro.

Opinione

Dopo circa 3 settimane di utilizzo giornaliero, posso asserire di aver trovate nel Magic Mouse un ottimo compagno per il mio MacBook. Nonostante il trackpad sia molto comodo, per alcune operazioni il mouse riduce i tempi richiesti. La batteria è un altro elemento che mi ha sorpreso, infatti, dalla prima accensione ho consumato neanche metà della carica. E sottolineo l’utilizzo di normali batterie stilo e non di una batteria interna marchiata Apple. Unica nota negativa sono le due barre in plastica su cui poggia il mouse, antiestetiche e scomode quando la superficie non è perfettamente pulita.

Giudizio

  • Comodità: 7/10
  • Design: 9/10
  • Configurabilità: 8/10
  • Precisione: 8/10
  • Portabilità: 9/10

Voto finale: 8.2

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...